Sergio Gonella (né le 23 mai 1933 à Asti) est un ancien arbitre italien de football, connu pour avoir arbitré une finale de championnat d'Europe et de coupe du monde. Il commença sa carrière en 1965, en Serie A, puis devint arbitre international en 1972 et arrêta en 1978. De 1998 à 2000, il est le président des arbitres italiens[1].

PropertyValue
dbpedia-owl:abstract
  • Sergio Gonella (né le 23 mai 1933 à Asti) est un ancien arbitre italien de football, connu pour avoir arbitré une finale de championnat d'Europe et de coupe du monde. Il commença sa carrière en 1965, en Serie A, puis devint arbitre international en 1972 et arrêta en 1978. De 1998 à 2000, il est le président des arbitres italiens[1].
  • セルジオ・ゴネーラ(Sergio Gonella, 1933年5月23日 - )は、イタリア出身の元サッカー審判員である。
  • Sergio Gonella (* 23. Mai 1933 in Asti) ist ein ehemaliger italienischer Fußballschiedsrichter. Er leitete das Finale der Fußball-Weltmeisterschaft 1978.
  • Sergio Gonella (Asti, 23 maggio 1933) è un ex arbitro di calcio e dirigente arbitrale italiano.Esordì in Serie A negli anni sessanta, guadagnandosi all'inizio della carriera la fama di arbitro severissimo ed imparziale, dopo aver concesso 7 rigori nelle prime 7 partite del campionato 1965-1966, di cui due, realizzati, durante la partita Napoli-Cagliari e due in Bologna-Atalanta. Cominciò a dirigere gare internazionali nel 1970 e nel 1972 diresse la finale di andata degli europei under 21 vinti dalla Cecoslovacchia; arbitrò anche la finale di Supercoppa Europea del 1975, tra Dinamo Kiev e Bayern Monaco.Nel 1976 diresse la finale degli europei di calcio, a Belgrado, tra Cecoslovacchia e Germania Ovest. Due anni più tardi, arbitrando a Buenos Aires la finale dei mondiali di calcio tra Argentina e Olanda raggiunse il primato dello svizzero Gottfried Dienst, diventando uno dei 2 soli direttori di gara a centrare entrambe le prestigiose finali. La sua gestione nella finale dei mondiali argentini venne molto criticata dai commentatori, che ritennero Gonella troppo condizionato dal caldissimo tifo del pubblico di Buenos Aires.In ambito nazionale, nel 1972 ricevette l'importante Premio Mauro e nel 1974 diresse la finale di Coppa Italia tra Bologna e Palermo. Anche in questa circostanza Gonella venne fortemente criticato perché ritenuto colpevole di aver condizionato il risultato a favore dei bolognesi, assegnando prima un rigore agli stessi allo scadere, e poi come ricorda il capitano del Palermo Sandro Vanello (riferendosi al giocatore del Bologna Giacomo Bulgarelli): «Giacomo tirò malissimo (il calcio di rigore decisivo dopo i tempi supplementari) e l'arbitro disse che il nostro portiere Girardi si era mosso prima. Insomma, fece ribattere il penalty, una cosa rarissima nelle finali» Tutte queste vicende permisero altresì alla compagine rossoblu del Bologna di imporsi dopo i tempi supplementari ai rigori. Dopo i mondiali di calcio del 1978, decise di smettere di arbitrare, con il bilancio di 175 presenze in serie A.Come dirigente, si distinse per essere stato vice di Giuseppe Ferrari Aggradi come designatore alla CAN A e B tra il 1978 e il 1981, designatore degli arbitri di Serie C1 e Serie C2 dal 1988 e al 1990, e soprattutto per aver ricoperto analogo incarico nel campionato di Serie A 1998-1999 (dove venne reintrodotto il sorteggio integrale degli arbitri, suddivisi in sole due fasce di merito). Dal 1998 al 2000 fu anche presidente dell'Associazione Italiana Arbitri (AIA) e componente della Commissione arbitrale UEFA tra il 1998 e il 2000.È riapparso, nel luglio del 2008, in un servizio televisivo realizzato dal giornalista torinese Carlo Nesti per Rai Sport (andato anche in onda sul Tg Regionale del Piemonte), dove ha ripercorso le tappe della sua carriera, parlando anche a distanza di 30 anni, da quella finale del Mondiale molto contestata tra Argentina ed Olanda che vide il successo dei sudamericani per la prima volta del trofeo (contestata, per il presunto favore dell'arbitro astigiano, di favorire i padroni di casa alla conquista del titolo) oltre, a parlare dell'Europeo in corso in Svizzera ed Austria. Nel filmato appare anche coi nipotini di cui è ora nonno, fratelli e parenti insieme a sua moglie, nella casa di campagna nel Torinese, dove si è ritirato e si trova tuttora.Nel 2013 viene inserito, ex aequo con il collega Cesare Gussoni, nella Hall of Fame del calcio italiano nella categoria Arbitro italiano.Attualmente è dirigente benemerito AIA.
  • Sergio Gonella (born 23 May 1933, in Asti, Italy) is an Italian businessman (Bank Manager) and a noted football referee. He was the first Italian appointed to referee the FIFA World Cup final, which occurred when he took charge of the 1978 final between Argentina and the Netherlands. He is one of only two persons (the other being the Swiss Gottfried Dienst) to have refereed both the European Championship final and the World Cup Final.
  • Sergio Gonella (Asti, 1933. május 23. –?) olasz nemzetközi labdarúgó-játékvezető. Civil életében is agilis és törekvő banktisztviselő, később bankigazgató volt.
dbpedia-owl:wikiPageExternalLink
dbpedia-owl:wikiPageID
  • 4408425 (xsd:integer)
dbpedia-owl:wikiPageLength
  • 1431 (xsd:integer)
dbpedia-owl:wikiPageOutDegree
  • 22 (xsd:integer)
dbpedia-owl:wikiPageRevisionID
  • 106594611 (xsd:integer)
dbpedia-owl:wikiPageWikiLink
prop-fr:wikiPageUsesTemplate
dcterms:subject
rdfs:comment
  • Sergio Gonella (né le 23 mai 1933 à Asti) est un ancien arbitre italien de football, connu pour avoir arbitré une finale de championnat d'Europe et de coupe du monde. Il commença sa carrière en 1965, en Serie A, puis devint arbitre international en 1972 et arrêta en 1978. De 1998 à 2000, il est le président des arbitres italiens[1].
  • セルジオ・ゴネーラ(Sergio Gonella, 1933年5月23日 - )は、イタリア出身の元サッカー審判員である。
  • Sergio Gonella (* 23. Mai 1933 in Asti) ist ein ehemaliger italienischer Fußballschiedsrichter. Er leitete das Finale der Fußball-Weltmeisterschaft 1978.
  • Sergio Gonella (born 23 May 1933, in Asti, Italy) is an Italian businessman (Bank Manager) and a noted football referee. He was the first Italian appointed to referee the FIFA World Cup final, which occurred when he took charge of the 1978 final between Argentina and the Netherlands. He is one of only two persons (the other being the Swiss Gottfried Dienst) to have refereed both the European Championship final and the World Cup Final.
  • Sergio Gonella (Asti, 1933. május 23. –?) olasz nemzetközi labdarúgó-játékvezető. Civil életében is agilis és törekvő banktisztviselő, később bankigazgató volt.
  • Sergio Gonella (Asti, 23 maggio 1933) è un ex arbitro di calcio e dirigente arbitrale italiano.Esordì in Serie A negli anni sessanta, guadagnandosi all'inizio della carriera la fama di arbitro severissimo ed imparziale, dopo aver concesso 7 rigori nelle prime 7 partite del campionato 1965-1966, di cui due, realizzati, durante la partita Napoli-Cagliari e due in Bologna-Atalanta.
rdfs:label
  • Sergio Gonella
  • Sergio Gonella
  • Sergio Gonella
  • Sergio Gonella
  • Sergio Gonella
  • セルジオ・ゴネーラ
owl:sameAs
http://www.w3.org/ns/prov#wasDerivedFrom
foaf:isPrimaryTopicOf
is dbpedia-owl:wikiPageWikiLink of
is prop-fr:arbitres of
is foaf:primaryTopic of