Le Prix du cinéma européen du meilleur film documentaire (European Film Award for Best Documentary) est une récompense cinématographique décernée depuis 2004 par l'Académie européenne du cinéma lors de la cérémonie annuelle des Prix du cinéma européen.La récompense est aussi appelée Prix Arte.

PropertyValue
dbpedia-owl:abstract
  • Le Prix du cinéma européen du meilleur film documentaire (European Film Award for Best Documentary) est une récompense cinématographique décernée depuis 2004 par l'Académie européenne du cinéma lors de la cérémonie annuelle des Prix du cinéma européen.La récompense est aussi appelée Prix Arte.
  • European Film Award - Prix Eurimages or European Discovery has been awarded annually since 1989 by the European Film Academy.
  • L'European Film Awards per il miglior documentario viene assegnato al miglior documentario dell'anno dalla European Film Academy.L'elenco mostra il vincitore di ogni anno, seguito dai documentari che hanno ricevuto una nomination.Per ogni film viene indicato il titolo italiano e titolo originale tra parentesi, regista e nazione.1989Recsk 1950-1953, egy titkos kényszermunkatábor története (Recsk 1950-1953, egy titkos kényszermunkatábor története), regia di Géza Böszörményi e Lívia Gyarmathy (Ungheria)Io e il vento (Une histoire de vent), regia di Joris Ivens (Francia)1990Skersiela (Skersiela), regia di Ivars Seleckis (Lettonia)1991Uslyszcie mój krzyk (Uslyszcie mój krzyk), regia di Maciej J. Drygas (Polonia)1992Neregiu zeme (Neregiu zeme), regia di Audrius Stonys (Lettonia)1993Det Sociala arvet (Det Sociala arvet), regia di Stefan Jarl (Svezia)1994Saga - Group Sarajevo (Saga - Group Sarajevo)1995Jens Meurer, (Germania)1996Vendetta - Blutrache in Albanien (Vendetta - Blutrache in Albanien), regia di Jerzy Sladkowski (Germania)1997Gigi, Monica... et Bianca (Gigi, Monica... et Bianca), regia di Benoît Dervaux, Jean-Pierre Dardenne e Luc Dardenne (Belgio)1998Claudio Pazienza (Italia)1999Buena Vista Social Club (Buena Vista Social Club), regia di Wim WendersLa chaconne d'Auschwitz (La chaconne d'Auschwitz), regia di Michel Daeron La commission de la vérité (La commission de la vérité), regia di André van In Herr Zwilling und Frau Zuckermann (Herr Zwilling und Frau Zuckermann), regia di Volker KoeppKinski, il mio nemico più caro (Mein liebster Feind - Klaus Kinski), regia di Werner Herzog Mobutu, Re dello Zaire (Mobutu, roi du Zaïre), regia di Thierry Michel Pripyat (Pripyat), regia di Nikolaus Geyrhalter2000La vita è un raccolto (Les glaneurs et la glaneuse), regia di Agnès VardaCalle 54 (Calle 54), regia di Fernando TruebaGoulag (Goulag), regia di Iosif Pasternak e Hélène ChatelainHeimspiel (Heimspiel), regia di Pepe DanquartOne Day in September (One Day in September), regia di Kevin MacdonaldOuvrières du monde (Ouvrières du monde), regia di Marie-France Collard2001Black Box BRD (Black Box BRD), regia di Andres VeielCasting (Casting), regia di Emmanuel FinkielElegia di un viaggio (Elegiya dorogi), regia di Aleksandr SokurovHeftig og begeistret (Heftig og begeistret), regia di Knut Erik JensenJoutilaat (Joutilaat), regia di Susanna Helke e Virpi SuutariSuper 8 Stories (Super 8 Stories), regia di Emir Kusturica2002Essere e avere (Être et avoir), regia di Nicolas Philibert Tutto su mio padre (Alt om min far), regia di Even BenestadClown in Kabul, regia di Enzo Balestrieri e Stefano MoserFellini: Je suis un grand menteur (Fellini: Je suis un grand menteur), regia di Damian PettigrewNell'angolo morto. La segretaria di Hitler (Im toten Winkel - Hitlers Sekretärin), regia di André Heller e Othmar SchmidererLost in La Mancha (Lost in La Mancha), regia di Keith Fulton e Louis PepeMissing Allen - Wo ist Allen Ross? (Missing Allen - Wo ist Allen Ross?), regia di Christian BauerMuraren (Muraren), regia di Stefan JarlIl popolo migratore (Le peuple migrateur), regia di Jacques Perrin, Jacques Cluzaud e Michel Debats2003S-21, la machine de mort Khmère rouge (S-21, la machine de mort Khmère rouge), regia di Rithy Panh Chia e tazi pesen? (Chia e tazi pesen?), regia di Adela PeevaThe Day I Will Never Forget (The Day I Will Never Forget), regia di Kim LonginottoEssen, schlafen, keine Frauen (Essen, schlafen, keine Frauen), regia di Heiner StadlerLe cinque variazioni (De Fem benspænd), regia di Jørgen Leth e Lars von TrierLa storia del cammello che piange (Die Geschichte vom weinenden Kamel), regia di Byambasuren Davaa e Luigi FalorniL'odyssée de l'espèce (L'odyssée de l'espèce), regia di Jacques MalaterreTishe! (Tishe!), regia di Viktor Kosakovsky2004L'incubo di Darwin (Darwin's Nightmare), regia di Hubert SauperAileen: Life and Death of a Serial Killer (Aileen: Life and Death of a Serial Killer), regia di Nick Broomfield e Joan ChurchillL'ultima vittoria (The Last Victory), regia di John AppelMachssomim (Machssomim), regia di Yoav ShamirIl mondo secondo Bush (Le monde selon Bush), regia di William KarelLa pelota vasca. La piel contra la piedra (La pelota vasca. La piel contra la piedra), regia di Julio MedemDie Spielwütigen (Die Spielwütigen), regia di Andres VeielTouch the Sound (Touch the Sound), regia di Thomas Riedelsheimer2005Un dragon dans les eaux pures du Caucase (Un dragon dans les eaux pures du Caucase), regia di Nino Kirtadze Am seidenen Faden (Am seidenen Faden), regia di Katarina Peters The Devil's Miner (The Devil's Miner), regia di Richard Ladkani e Kief Davidson Leiputrija (Leiputrija), regia di Laila Pakalnina Melodias (Melodias), regia di François Bovy Pries parskrendant i zeme (Pries parskrendant i zeme), regia di Arunas Matelis Repetitioner (Repetitioner), regia di Michal Leszczylowski e Gunnar Källström The Swenkas (The Swenkas), regia di Jeppe Rønde Ungdommens råskap (Ungdommens råskap), regia di Margreth Olin Viva Zapatero!, regia di Sabina Guzzanti Workingman's Death (Workingman's Death), regia di Michael Glawogger2006Il grande silenzio (Die Große Stille), regia di Philip Gröning 37 Uses for a Dead Sheep (37 Uses for a Dead Sheep), regia di Ben Hopkins La casa de mi abuela (La casa de mi abuela), regia di Adán Aliaga Dreaming by Numbers (Dreaming by Numbers), regia di Anna Bucchetti Maradona, un gamin en or (Maradona, un gamin en or), regia di Jean-Christophe Rosé Moadon beit hakvarot (Moadon beit hakvarot), regia di Tali Shemesh Rybak i tantsovshitsa (Rybak i tantsovshitsa), regia di Valeriy Solomin Unser täglich Brot, regia di Nikolaus Geyrhalter2007Le papier ne peut pas envelopper la braise (Le papier ne peut pas envelopper la braise), regia di Rithy Panh Am Limit (Am Limit), regia di Pepe Danquart Belarusian Waltz (Belarusian Waltz), regia di Andrzej Fidyk Forever (Forever), regia di Heddy Honigmann Heimatklänge (Heimatklänge), regia di Stefan Schwietert Malon 9 Kochavim (Malon 9 Kochavim), regia di Ido Haar Meragel Ha-Shampaniya (Meragel Ha-Shampaniya), regia di Nadav Schirman The Monastery: Mr. Vig and the Nun (The Monastery: Mr. Vig and the Nun), regia di Pernille Rose Grønkjær Ou est l'amour dans la palmeraie? (Ou est l'amour dans la palmeraie?), regia di Jérôme Le Maire Razvod po Albanski (Razvod po Albanski), regia di Adela Peeva2008René (René), regia di Helena TrestikovaDurakovo - Le village des fous (Durakovo - Le village des fous), regia di Nino KirtadzéFados (Fados), regia di Carlos Saura Kinder - Wie die zeit vergeht (Kinder - Wie die zeit vergeht), regia di Thomas Heise La mère (La mère), regia di Antoine Cattin e Pavel Kostomarov Man on Wire (Man on Wire), regia di James Marsh Naufragés des Andes (Naufragés des Andes), regia di Gonzalo ArijónObcan Václav Havel (Obcan Václav Havel), regia di Pavel Koutecký e Miroslav Janek Pyhän kirjan varjo (Pyhän kirjan varjo), regia di Arto Halonen The Dictator Hunter (The Dictator Hunter), regia di Klaartje Quirijns2009Das summen der insekten - Bericht einer mumie, regia di Peter LiechtiAko sa varia dejiny, regia di Peter KerekesBelow Sea Level, regia di Gianfranco RosiBurma VJ, regia di Anders ØstergaardLes damnes de la mer, regia di Jawad RhalibDefamation, regia di Yoav ShamirDie frau mit den 5 elefanten, regia di Vadim JendreykoDas herz von Jenin, regia di Leon Geller e Marcus VetterPianomania, regia di Lilian Franck e Robert CibisLes plages d'Agnès, regia di Agnès Varda2010Nostalgia de la luz, regia di Patricio Guzmán (Francia/Germania/Cile)Armadillo, regia di Janus Metz (Danimarca/Svezia)Miesten vuoro, regia di Joonas Berghäll e Mika Hotakainen (Finlandia/Svezia)2011Pina, regia di Wim Wenders (Germania)Stand van de Sterren, regia di Leonard Retel Helmrich (Paesi Bassi)¡Vivan las Antipodas!, regia di Victor Kossakovsky (Germania/Argentina/Cile/Paesi Bassi)2012Winter Nomads (Hiver nomade), regia di Manuel von Stürler (Svizzera)London - The Modern Babylon, regia di Julien Temple (Regno Unito)Le thé ou l'electricité, regia di Jérôme le Maire (Belgio/Francia/Marocco)2013The Act of Killing, regia di Joshua Oppenheimer (Norvegia/Danimarca/Regno Unito)L'Image manquante, regia di Rithy Panh (Francia/Cambogia)L'Escale, regia di Kaveh Bakhtiari (Svizzera/Francia)
  • Der Europäische Filmpreis für den besten europäischen Dokumentarfilm (European Film Academy Documentary) bzw. den besten Dokumentarregisseur wird seit 1989 jährlich vergeben. Zwischen 1996 und 2011 wurde die Auszeichnung in Zusammenarbeit mit dem deutsch-französischen Fernsehsender Arte vergeben, weshalb der Preis in dieser Zeit auch unter der Bezeichnung „Prix Arte“ bekannt war.Alle Nominierten sind angeführt, der Sieger steht jeweils hervorgehoben an erster Stelle.
dbpedia-owl:wikiPageExternalLink
dbpedia-owl:wikiPageID
  • 8472806 (xsd:integer)
dbpedia-owl:wikiPageLength
  • 2678 (xsd:integer)
dbpedia-owl:wikiPageOutDegree
  • 36 (xsd:integer)
dbpedia-owl:wikiPageRevisionID
  • 110282171 (xsd:integer)
dbpedia-owl:wikiPageWikiLink
prop-fr:langue
  • en
prop-fr:url
prop-fr:wikiPageUsesTemplate
dcterms:subject
rdfs:comment
  • Le Prix du cinéma européen du meilleur film documentaire (European Film Award for Best Documentary) est une récompense cinématographique décernée depuis 2004 par l'Académie européenne du cinéma lors de la cérémonie annuelle des Prix du cinéma européen.La récompense est aussi appelée Prix Arte.
  • European Film Award - Prix Eurimages or European Discovery has been awarded annually since 1989 by the European Film Academy.
  • Der Europäische Filmpreis für den besten europäischen Dokumentarfilm (European Film Academy Documentary) bzw. den besten Dokumentarregisseur wird seit 1989 jährlich vergeben. Zwischen 1996 und 2011 wurde die Auszeichnung in Zusammenarbeit mit dem deutsch-französischen Fernsehsender Arte vergeben, weshalb der Preis in dieser Zeit auch unter der Bezeichnung „Prix Arte“ bekannt war.Alle Nominierten sind angeführt, der Sieger steht jeweils hervorgehoben an erster Stelle.
  • L'European Film Awards per il miglior documentario viene assegnato al miglior documentario dell'anno dalla European Film Academy.L'elenco mostra il vincitore di ogni anno, seguito dai documentari che hanno ricevuto una nomination.Per ogni film viene indicato il titolo italiano e titolo originale tra parentesi, regista e nazione.1989Recsk 1950-1953, egy titkos kényszermunkatábor története (Recsk 1950-1953, egy titkos kényszermunkatábor története), regia di Géza Böszörményi e Lívia Gyarmathy (Ungheria)Io e il vento (Une histoire de vent), regia di Joris Ivens (Francia)1990Skersiela (Skersiela), regia di Ivars Seleckis (Lettonia)1991Uslyszcie mój krzyk (Uslyszcie mój krzyk), regia di Maciej J.
rdfs:label
  • Prix du cinéma européen du meilleur film documentaire
  • European Film Award for Best Documentary
  • European Film Awards per il miglior documentario
  • Europäischer Filmpreis/Bester Dokumentarfilm
owl:sameAs
http://www.w3.org/ns/prov#wasDerivedFrom
foaf:isPrimaryTopicOf
is dbpedia-owl:wikiPageRedirects of
is dbpedia-owl:wikiPageWikiLink of
is foaf:primaryTopic of